Macarons

Macarons, buonissimi, super colorati, sfiziosi, dolci al punto giusto, cos’altro possiamo aggiungere? Forse che sono croce e delizia per molti di noi, ma una volta che avremo imparato a farli non riusciremo più a farne a meno.
La loro origine risale al medioevo e al contrario di quello che molti pensano non sono nati in Francia ma bensì a Venezia, fu la nostra Caterina Dè Medici a quanto pare ad esportare questi coloratissimi in Francia.
Ma veniamo alla ricetta di oggi che ci è stata proposta dalla nostra amica Anna Pedroni, per chi ancora non la conoscesse vi ricordo che la potete seguire nel suo profilo Instagram cliccando qui.
Bene, vediamo adesso cosa dobbiamo avere in cucina e come procedere per la preparazione dei macarons …

Macarons
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Metodo di cottura
  • CucinaItaliana

Per la pasta:

  • 250 gdi farina di mandorle
  • 250 gdi zucchero a velo
  • 270 gdi zucchero semolato
  • 175 gdi albumi
  • 64 gdi acqua
  • q.b.colorante alimentare (scegliete i colori a vostro piacimento)

Per la farcitura, versione 1

  • 180 gdi bianco
  • 90 gdi panna fresca
  • 24 gdi burro

Per la farcitura, versione 2

  • 200 gdi cioccolato fondente
  • 100 gdi panna fresca
  • 24 gdi burro

Per la farcitura, versione 3

  • 200 gdi cioccolato al
  • 150 gdi panna fresca
  • 24 gdi burro

Preparazione

Per la pasta:

  1. Preparate il tant-pour-tant, ovvero quanto farina di mandorle, uguale zucchero a velo, dovrete miscelare la farina di mandorle con lo zucchero a velo e poi unirvi 90 gr di chiare precedentemente colorate a vostro piacimento e tenere tutto da parte.

  2. Versate ora in una planetaria gli 85 grammi di albumi restanti, in un pentolino versate prima l’acqua e poi lo zucchero e non appena inizia a bollire iniziate a montare gli albumi, portate lo sciroppo a 118° con un termometro da pasticceria e versate lo sciroppo a filo nella planetaria mentre monta gli albumi e continuate a montare fino al raggiungimento della temperatura ambiente.

  3. Con una spatola unite in 3 volte la meringa ottenuta al composto di mandorle dopodiché sbattete il composto con la spatola per 1 minuto.

  4. Versate tutto in una sac-à-poche con bocchetta da 12 mm e realizzate dei mucchietti del diametro di cm 2,5 che formerete su una placca rivestita con carta forno ben distanziati fra loro.

    Fate riposare per 30 minuti i macarons prima di infornarli.

  5. Scaldate il forno a 250 °C, una volta raggiunta la temperatura infornate facendola scendere a 150 °C in modalità statico e fate cuocere per circa 13/15 minuti, non staccate i macarons prima del completo raffreddamento.

Per la farcitura:

  1. Tritate finemente il cioccolato con un e mettetelo in una ciotola, scaldate la panna e non appena inizia a bollire versatela nel cioccolato tritato in 3 riprese montando con un frullino a immersione;

  2. Unite infine il burro a temperatura ambiente e trasferite la ganache in una ciotola, coprite con della pellicola a contatto e fate riposare in frigo per 3/4 ore, trasferite la ganasce in una sac-á- poche e farcite i macarons.

  3. Servite dopo averli fatti riposare in frigo e … BUON APPETITO!

Bravissima Anna

Questa è la volta buona che mi deciderò anche io a farli, vi ricordo che la nostra amica Anna tempo fa ci ha inviato anche la ricetta dei Macarons salati, eccola qui.

per gli acquisti …

Volete un’alzatina bella da vedere ed economica per presentare i vostri dolcetti? Io vi consiglio questa, cliccate qui.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 51 times, 1 visits today)
No tags for this post.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: