Pan’e saba antica ricetta sarda

Pan’e saba antica ricetta sarda … un’altra ricetta della nostra tradizione, un sapore unico, assolutamente da provare. Un dolce che ci riporta indietro nel tempo ma che è sempre più ricercato, il Pan’è saba viene preparato con la sapa cioè il mosto di uva cotto. La sua densità ed il suo colore bruno lo rendono perfetto per questo tipo di dolce.
La ricetta è della nostra Top list Gabriella, all’interno di questo sito cliccando qui troverete altre sue tantissime ricette, Ovviamente potete seguire Gabriella anche nel suo profilo Instagram cliccando qui.
Torniamo adesso al nostro Pan’e saba antica ricetta sarda e vediamo come procedere insieme alla sua preparazione.

Pan'e saba antica ricetta sarda
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cottura
  • CucinaItaliana

Per 8 panini:

500 g semola rimacinata di grano duro
200 ml Sapa (+ altri 100 ml per spennellare)
25 g lievito di birra
200 g noci
100 g mandorle pelate
1 bustina di spezie (La saporita)
200 ml acqua
200 g uva passa
La scorza grattugiata di un’arancia
1 pizzico

Strumenti

Passaggi

Per cominciare mettere a bagno l’uvetta in acqua fredda; nel frattempo tritare in maniera grossolana le noci e le mandorle, e sciogliere il lievito nell’acqua tiepida;

In un recipiente mettere la semola e unire la sapa poco alla volta mescolando. Aggiungere l’acqua con il lievito sciolto ed iniziare ad impastare con movimenti circolari, facendo roteare l’impasto;

Aggiungere la saporita e la scorza dell’arancia, unire il la frutta secca e l’uva passa strizzata, lavorare per 10 minuti fino a quando non sarà più appiccicoso, coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare per 12 ore.

Dovrà raddoppiare ma non troppo, perché la Sapa ne pregiudica la lievitazione, infatti la consistenza del pane sarà fitta e compatta come si vede nella foto di copertina.

Passate le dodici ore preparare le forme e fatele lievitare coperte per altre 12 ore, poi infornate in ventilato a 180 °C per 40 minuti circa.
Quando sono ancora tiepidi spennellare per 4 volte con la Sapa, decorare a piacere e lasciare asciugare sulla gratella.

Fantastica ricetta …

Il Pan’e saba antica ricetta sarda non smetterete mai di farlo, è un dolce unico nel suo genere, con un che non ha eguali. Grazie ancora alla nostra amica Gabriella, io vi rinnovo l’invito di seguirla sul nostro sito e sul suo profilo Instagram … e vi do appuntamento alla prossima ricetta.

Per la nostra cucina …

Per presentare ai vostri amici i vostri dolcetti ecco un’alzatina che dovete assolutamente avere: SWEET HOME Mini Alzata Pasticceria per in Vetro con Cupola in Vetro, cliccate qui per vederla.

Ecco una selezione delle nostre creme …

Crema pasticceraCrema ChantillyCrema Diplomatica.

Alcuni dei nostri consigli per gli acquisti …

  Pochi grammi fanno la differenza tra un dolce perfetto e uno buono, ecco un’ottima bilancia di precisione;

  Il frullatore ad immersione ideale per la vostra cucina

  Vuoi una cottura sempre perfetta? Ecco il termometro per alimenti

Grazie per l’attenzione, vi ricordo tutte le mie pagine Social:

La pagina su Amazon di Fantasia e cucina: https://www.amazon.it/shop/fantasia_e_cucina

Il canale YouTube di Fantasia e cucina: http://www.youtube.com/c/ms65sar

La pagina Facebook di Fantasia e cucina: https://www.facebook.com/fantasiaecucina

Il gruppo Facebook di La Sardegna in tavola: https://www.facebook.com/groups/LaSardegnaInTavola

Il profilo Instagram di Fantasia e cucina: https://www.instagram.com/fantasia_e_cucina/ La pagina Pinterest di Fantasia e cucina: www.pinterest.com/fantasiaecucina

In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione

3,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 2.828 times, 1 visits today)
No tags for this post.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: