Cestini al nero di seppia

Cestini al nero di seppia, buonissimi da mangiare e bellissimi da vedere, ringraziamo la nostra carissima amica Anna di cui parleremo alla fine della ricetta.
Ma vediamo adesso come procedere per la preparazione dei Cestini al nero di seppia …

Cestini al nero di seppia
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 12 cestini

  • 200 gdi polenta
  • 1seppia da un kg
  • q.b.nero di seppia
  • q.b.olio extra vergine di oliva
  • 1scalogno
  • 1/2 spicchiod’aglio
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.basilico
  • q.b.timo
  • q.b.origano
  • q.b.pomodoro secco
  • 2pomodori a grappolo
  • 1/2 bicchieredi vino bianco
  • q.b.sale

Crema ai peperoni

  • 1peperone rosso
  • 1peperone giallo
  • 1patata piccola
  • 1scalogno piccolo
  • 1 cucchiainodi curry
  • q.b.olio extra vergine di oliva
  • q.b.sale

Crema ai carciofi

  • 4carciofi
  • 1scalogno piccolo
  • 1/2 bicchieredi brodo
  • 1/2 spicchiod’aglio
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.olio extra vergine di oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Pulite la seppia, estraete la sacca di nero e mettetela da parte.

    Tagliate a pezzi la seppia, mettetela in una padella con l’olio evo e fatela insaporire con gli aromi, fate sfumare il vino bianco, aggiungete i pomodori a pezzi, aggiustate di sale e fate cuocere x circa 12/15 minuti.

  2. Pulite i peperoni e pelate la patata, tagliateli a pezzi.

    In una padella versare l’olio evo e lo scalogno tritato, fate insaporire e mettetevi a cuocere le verdure a pezzi e il curry, coprite con un coperchio e aggiungete un po’ d’acqua se necessario, aggiustate di sale e a cottura ultimata passate al mixer.

  3. Tritate lo scalogno e il prezzemolo, fatelo rosolare con l’aglio che poi eliminerete, mettetevi i carciofi a pezzi e fate cuocere col brodo per circa 10 minuti aggiustando di sale, togliete dalla fiamma, passate al mixer e poi setacciate.

  4. Fate cuocere la polenta con acqua salata e il nero di seppia, per dare forma ai cestini munitevi di una teglia per muffin, riempite a metà ogni stampo con la polenta bollente e mettetevi al centro un bicchiere di plastica premendo leggermente, attendete il completo raffreddamento ed estraete i cestini.

  5. ASSEMBLAGGIO

    Mettete al centro del piatto un mestolino di crema di peperoni e posizionate al centro un cestinetto riempito con le seppie, decorate con ciuffetti di crema di carciofi, servite e…BUON APPETITO!

Grazie Anna …

Grazie Anna e davvero complimenti per il tuo saper fare e per portare avanti la cucina sarda tradizionale, se volete conoscere meglio Anna e le sue fantastiche preparazioni sotto troverete i link al suo profilo Instagram, ma vediamo come si racconta lei a Fantasia e Cucina:

“È da quando sono nata che ho sempre pensato che mi sarebbe piaciuto cucinare: sarà per quei dolci profumi, quegli antichi sapori che ho sempre sentito nell’aria e che ho sempre conosciuto, sarà per il DNA trasmesso da mia madre che tutto ciò che toccava aveva sapore di buono. Non so spiegarvi il perché ma so solo che la cucina è la mia vita, la mia vera passione.

Di Anna abbiamo pubblicato su questo sito anche … Panadas di oschiri

Anche sul nostro sito www.bakeoffitalia.it abbiamo pubblicato altre ricette della nostra amica.

Profilo Instagram.

Altre ricette sarde …

Volete conoscere altre ricette sarde? eccole qui.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 26 times, 1 visits today)
No tags for this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: