Zucchero a velo che non si assorbe

Zucchero a velo che non si assorbe a che non si assorbe. Lo a velo è l’ideale per guarnire il dei nostri , non solo per il ma anche per l’aspetto , eppure spesso dopo qualche minuto che lo abbiamo spolverato sulla nostra , sulla o sui muffin come per magia scompare, viene assorbito … resta il sapore ma l’aspetto estetico ne risente.

Come fare per evitare che ciò accada rovinando il tocco finale del nostro capolavoro?

esiste un metodo, usato dalle pasticcerie, i cui prodotti a differenza dei nostri hanno sempre in bella mostra lo zucchero a velo, ma tranquilli lo possiamo usare anche noi, è semplice da preparare, ecco cosa serve:

  • Zucchero semolato, 250 gr.

  • Cioccolato bianco, 30 gr.

  • Maizena, 8 gr.

Zucchero a velo che non si assorbeIl procedimento da seguire è facilissimo, basta versare lo zucchero, il cioccolato bianco e la Maizena (amido di riso) in un frullatore e frullare fino a rendere il composto finissimo. Ci vuole davvero pochissimo, meno di un minuto.

Appena raggiunta la consistenza desiderata versare il tutto in un barattolo di vetro e conservare in luogo asciutto, avremo finalmente lo zucchero a velo che non si assorbe e i vostri dolci avranno sempre il loro Top.

Se volete che lo zucchero resti asciutto potete anche aggiungere dei chicchi di riso all’interno del barattolo, che ne assorbiranno l’umidità e vi permetteranno di conservare lo zucchero anche a distanza di tempo, inoltre i chicchi di riso saranno facili da individuare nel momento che utilizzerete lo zucchero.

(Visited 319 times, 1 visits today)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: