Tanti trucchi per cucinare

Tanti trucchi per cucinareTanti per cucinare.

Anche in possiamo usare tanti trucchetti per facilitarci il lavoro, questo articolo verrà aggiornato ogni tanto con nuove , quindi tornateci spesso per scoprire i nuovi Tanti trucchi per cucinare.


Avete appena sfornato la vostra torta di mele o di pere e non trovate più i pezzettoni che avevate messo con tanta cura in superficie? Tranquilli, sono semplicemente scivolati sul fondo, la prossima volta prima di inserirli nell’impasto o piazzarli in superficie passateli nella farina 00, così facendo eviterete che i pezzettoni (e vale per tutta la frutta) scivolino all’interno.


Avete messo lo zucchero a velo sulla vostra torta margherita ma come per magia è sparito dopo pochi minuti? la soluzione è in questo articolo, non avrete più lo stesso problema ve lo assicuro.


a capire se la vostra torta è ben cotta? inserite uno stecchino al centro della teglia, se quando lo tirate fuori è asciutto la torta è pronta, se invece resta umido lasciate cuocere ancora qualche minuto.


Avete appena imparato tre cosette, ma ci sono davvero tanti trucchi per cucinare bene, ne conoscete anche voi? bene, scrivete a questa mail e proponeteci i vostri consigli, sarete citati in questa pagina assieme al vostro graditissimo consiglio.


Ci sono giorni in cui magari dovete preparare torte e crostate a volontà? una delle operazioni che ci fa più perdere tempo è quella di imburrare e infarinare la teglia, senza contare che a volte l’operazione non riesce neanche bene come speravamo, ecco qua il nostro consiglio: lo staccante per teglie, ne potete preparare in abbondanza e poi conservarlo in un vasetto di vetro all’interno del frigorifero, ecco qui spiegato come prepararlo.


Ogni volta che dovete separare il tuorlo dall’albume non trovate l’attrezzo adatto a questo scopo? No problem, basta usare una schiumarola, quella di sicuro ce l’avete sempre bene in vista.


Ogni volta che pelate gli agrumi prendete anche un po della parte bianca interna e questo rovina il sapore ai vostri dolci, problema risolto, usate un pela patate, porterete via soltanto la parte superiore della scorza.


Se l’impasto della vostra torta è troppo liquido e usate un foglio di carta da forno sul fondo della tortiera durante la cottura, l’impasto si attacca alla carta, per evitare questo basta bagnare il foglio di carta da forno e poi strizzarlo prima di posizionarlo sulla tortiera.


Come sciogliere per bene la colla di pesce? Dopo che l’abbiamo reidratata in acqua e poi strizzata per bene ci sono diverse soluzioni, alcuni consigliano nel latte caldo, ma non mi piace perché poi “allunga” il composto, io la metto in un bicchierino di vetro, insieme ai 2 cucchiai di panna;

Metto poi il bicchierino per 30 secondi nel microonde a 100 °C, lo tiro fuori gli do una bella mescolata, ce lo rimetto alla stessa temperatura sempre per 30 secondi e a questo punto la colla di pesce è perfettamente sciolta e pronta per essere usata nella vostra preparazione.

(Visited 89 times, 1 visits today)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: