Scorzette di arance candite

A chi non piacciono le Scorzette di arance candite? io le divoro una dietro l’altra, freschezza e dolcezza in un solo boccone. Il procedimento ci è stato succherito dalla nostra amica di Instagram Irene, del profilo “troppo._.dolce” che potete visitare cliccando qui. Una volta pronte queste fantastiche Scorzette di arance candite le potete mangiare sia da sole sia come accompagnamento o decorazione di altri dolci; vediamo adesso cosa ci occorre e come procedere alla preparazione.

Scorzette di arance candite
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gdi scorze d’arancia (Mi raccomando, che siamo biologiche)
  • 200 gdi zucchero semolato
  • 100 mldi acqua

Preparazione

  1. Si tagliano le scorze di arancia in grossi spicchi, si mettono in un tegame, si ricoprono con acqua fredda e si porta tutto a bollore, questa operazione va ripetuta per due volte.

  2. Si fa poi uno sciroppo facendo bollire lo zucchero (stesso peso delle scorze scolate), con l’acqua (la metà del peso delle scorze);

  3. Si tagliano gli spicchi in striscioline di circa 1 cm e si mettono nello sciroppo in un tegame capiente, a fiamma bassa e mescolando delicatamente;

  4. Candire le scorzette fino a quando nel tegame non ci sarà più liquido … ci vorranno circa 2 ore.

    Si adagiano poi le scorzette su carta da forno e si lasciano asciugare per due giorni, avendo l’accortezza di girarle;

  5. Si passano infine nello zucchero semolato e si ripongono in un barattolo di vetro ben chiuso in frigo.

Fantastiche …

Grazie a Irene per questa ricetta, e ovviamente vi rinnovo l’invito a seguirla nel suo profilo, il link lo trovate all’inizio della pagina.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 58 times, 1 visits today)
No tags for this post.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: