Pizzelle Napoletane

Buonissime e super sfiziose queste Pizzelle Napoletane che oggi ci propongono le nostre amiche di unpizzico_di e sono anche veloci da preparare, vediamo subito cosa ci occorre e come procedere per le Pizzelle Napoletane.




Pizzelle Napoletane
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino:

  • 100 gdi farina manitoba
  • 100 gdi acqua
  • 1 gdi lievito di birra fresco

Per l’impasto:

  • 200 gdi farina manitoba
  • 200 gdi farina 00
  • 200 gdi acqua
  • 4 gdi lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaiodi malto
  • 20 gdi olio extra vergine di oliva
  • 10 gdi sale
  • q.b.di salsa Mutti

Preparazione

  1. Iniziate preparando il lievitino, versate in una ciotola la farina manitoba, l’acqua e il lievito sbriciolato e mescolate con una forchetta o con una spatola giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti. 

  2. Coprite con la pellicola e lasciate il lievitino a temperatura ambiente per 12 ore. Trascorso questo tempo, trasferite il Lievitino in una ciotola più grande, aggiungete acqua, lievito sbriciolato e mescolate con una spatola.

  3. Aggiungete entrambe le farine e mescolate ancora con una spatola; quando avrete ottenuto un composto omogeneo, aggiungete il malto, l’olio, il sale e impastate con le mani.

  4. Trasferite il tutto su un piano di lavoro e, senza aggiungere farina, lavoratelo per una decina di minuti fino a che risulterà liscio.

  5. Se dovesse risultare troppo appiccicoso lasciate riposare l’impasto qualche minuto, poi continuate ad impastare. Date all’impasto una forma sferica e trasferitelo all’interno di una ciotola capiente leggermente unta, possibilmente di legno.

  6. Coprite con una pellicola e lasciate lievitare 3 ore a temperatura ambiente. L’impasto poi va diviso in tante palline tagliate con la spatola, alle quali bisognerà dare forma con le mani. Fate lievitare per 2 ore.

  7. Ogni pallina dovrà pesare circa 60 grammi ed essere stesa con le mani. Ogni pizza fritta napoletana deve avere il bordo più spesso e al centro un più sottile.

  8. Con l’aiuto di pochissima farina, stendete i panetti con le dita, ricavando piccoli dischi di pasta, e friggeteli in abbondante olio caldo, finché non saranno belli dorati, un paio di minuti per lato.

  9. Toglietele dal fuoco e scolate olio in eccesso, adagiatele su carta assorbente per pochi secondi, in modo che non si raffreddino un po’ e conditele come più vi piace … le nostre sono state condite con salsa Mutti, una spolverata di formaggio  e  basilico fresco.

Grazie amiche carissime …

Per averci inviato questa ricetta delle Pizzelle Napoletane, le amiche del profilo unpizzico_di ci hanno inviato anche un’altra ricetta, quella delle polpette di carciofi che potete trovare cliccando qui.

Sono veramente bravissime, e vi invito tutti a seguire il loro profilo Instagram cliccando qui, per restare sempre aggiornati sulle loro ricette.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 45 times, 1 visits today)
No tags for this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: