Pastine reali o Pastissus

Quando si guardano le Pastine reali o Pastissus non si sa se ammirarle o gustarle, perchè è vero che sono stra buone ma è anche vero che sono delle autentiche opere d’arte da ammirare. Farle può sembrare facile, ma decorarle vi assicuro che non lo è e chi lo fa bene vuol dire che ha veramente del talento.
La ricetta che vi proponiamo oggi ce l’ha inviata la nostra amica Rita Cardia, vi invito a seguire il suo profilo Facebook cliccando qui.
Adesso vediamo cosa ci occorre e come preparare queste fantastiche Pastine reali o Pastissus …

Pastine reali o Pastissus
  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Metodo di cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta:

  • 600 gdi farina revolution
  • 100 gdi strutto
  • 2 cucchiainidi zucchero semolato
  • 1 pizzicodi sale fino
  • q.b.di acqua

Per il ripieno:

  • 14uova
  • 600 gdi zucchero semolato
  • 500 gdi mandorle macinate
  • 2scorze di limoni grattugiate
  • 6 cucchiaidi farina (o di patate)
  • 2 cucchiainidi liquore a piacere (io scelgo il “Benevento”)

Per la glassa:

  • 500 gdi zucchero a
  • q.b.di acqua
  • q.b.di succo di limone

Preparazione

70

Per la pasta:

  1. Lavorare tutto insieme la farina, lo zucchero, lo strutto ed il sale; l’acqua va invece aggiunta poco per volta fino a far raggiungere all’impasto la consistenza voluta, che deve essere morbida e liscia.

  2. Raggiunta tale consistenza avvolgere l’impasto con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigo per almeno mezz’ora. Intanto procedere alla preparazione del ripieno e della glassa.

Per il ripieno:

  1. In una planetaria mettere le uova con lo zucchero e il tutto fino a quando il composto non diventa quasi bianco.

  2. A questo punto aggiungere all’impasto la o la farina – a seconda di cosa avete scelto – il liquore, la farina di mandorle e la scorza grattugiata dei due limoni.

  3. Tutte le aggiunte vanno fatte molto lentamente, per farle assorbire bene dall’impasto.

  4. Pastine reali o Pastissus

    Adesso tirate fuori la dal frigo e stendetela molto fine, ricavatene un pezzo da stendere sopra la formina e con un cucchiaio riempitele un po più della metà non di più perchè altrimenti straborda, terminate appiattendo con un coltello.

  5. Infornate a 170 °C in statico per 20 / 25 minuti circa, intanto preparate la glassa.

Per la glassa:

  1. Lavorate molto velocemente lo zucchero a velo, l’acqua e il succo di limone fino a dargli la consistenza giusta per ricoprire i dolci.

Glassatura finale:

  1. Appena le pastine si raffreddano le potete glassare, quando la glassa si sarà seccata le potete decorare con la ghiaccia reale.

Fantastiche …

Come detto prima bellissime oltre che buonissima questa ricetta delle Pastine reali o Pastissus, grazie ancora a Rita per avermi inviato il tutto, davvero molto disponibile oltre che brava e vi rinnovo l’invito a visitare il suo profilo facebook cliccando qui.

Altre ricette sarde?

Se volete altre ricette tradizionali della nostra fantastica isola cliccate qui.

I miei consigli per gli acquisti …

Vuoi un set a portata di mano per la decorazione dei tuoi dolci? Eccolo qui.

Vai pazza per i e vorresti dei pirottini in silicone coloratissimi e riutilizzabili? Ecco il mio suggerimento.

Si sa, in cucina ci vuole fantasia … questo set da 24 pezzi di formine per biscotti ti darà parecchie soddisfazioni.

Vuoi un piano di lavoro sempre in ordine? Ecco quello che fa per te: Mattarello in Acciaio Inossidabile, Dischi Regolabili e Tappetino in Silicone … scopri come ordinarlo cliccando qui.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 6.849 times, 3 visits today)
No tags for this post.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: