Estratto di vaniglia fatto in casa

L’Estratto di vaniglia fatto in casa può sembrare un operazione difficile da fare ma vi assicuro che non lo è, sopratutto grazie ai consigli della nostra carissima amica TizianaManiInPasta.

estratto di vaniglia fatto in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 mldi Rum a 45 °
  • 7 bacchedi vaniglia

Preparazione

  1. Cominciando sterilizzando per bene la nostra bottiglia che dovrà avere una capienza da 250 ml; fatto questo con un coltello affilato prima appiattiamo le nostre bacche di vaniglia e poi incidiamole nel senso della lunghezza.

  2. Dopo aver ripetuto questa operazione per tutte le bacche, tagliamole a metà ed inseriamole nella nostra bottiglietta dove abbiamo già versato il rum.

  3. Una volta finito mettiamo a riposare la bottiglietta per 15 giorni passati i quali la possiamo usare, non temete, non sarà così alcolico come sembra, anche perchè ne basterà solo un cucchiaino per ogni operazione, l’equivalente di circa 4/5 grammi.

  4. Ovviamente in cottura l’alcol evapora, il rum poi si sposa perfettamente con la vaniglia, e quando evapora resta solo l’aroma buonissimo della vaniglia, immaginate il sapore della vostra crema pasticcera con quest’estratto fatto da voi in casa … uno spettacolo, così come tutti gli altri dolci in cui andrete ad usarla.

  5. Trascorsi i 15 giorni la potete usare tranquillamente, ma mi raccomando non usate nuovamente le bacche perchè avranno perso la loro essenza, quindi appena vedete che sta finire preparatene altro.

  6. Se non volete usare il rum potete usare anche la vodka o l’alcol puro, ma mi raccomando, solo con 45 ° di volume e non di più.

TizianaManiInPasta

Volete vedere la videoricetta dell’estratto di vaniglia fatto in casa? cliccate qui.

Se invece volete vedere tutte le altre ricette di Tiziana sul nostro sito cliccate qui.

Qui invece ecco la nostra ricetta della crema pasticcera classica, e qui quella della crema pasticcera senza uova.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 257 times, 1 visits today)
No tags for this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: