Come si apparecchia la tavola?

La tavolaCome si apparecchia la ?

Devo confessarvi una triste verità, da quando ho cominciato a guardare Cortesie per gli ospiti ho gli incubi. La notte che precede un pranzo con amici vedo aggirarsi la signora Csaba Della Zorza che mi rimprovera per non aver apparecchiato bene.

Si, perchè sembra facile ma non lo è l’apparecchiatura è davvero un arte. Vediamo di capirci qualcosa, ovviamente per prima cosa sistemate i piatti, in certi casi può essere necessario anche avere un sottopiatto, magari per i pranzi o per le cene più importanti, se d’argento è meglio.

Le :

Le forchette vanno alla sinistra del piatto, rigorosamente con le punte rivolte verso l’alto – pare che solo i francesi le mettano con i rebbi verso il basso. Nel caso che vogliate servire del pesce dovete mettere le posate adatte, stessa cosa per il dolce.

Ricordatevi che se avete previsto più di una portata in cui si usano le forchette, dovete mettere tante forchette quanto sono le portate che la richiedono – perchè la stessa non va usata per due pietanze diverse. Se avete intenzione di servire ostriche allora una forchetta va messa sulla destra del piatto.

I coltelli vanno alla destra del piatto con la lama tagliente rivolta all’interno, cioè verso il piatto; per quanto riguarda i bicchieri vanno sistemati dietro al piatto non in orizzontale ma leggermente obliqui, il bicchiere più basso sulla sinistra e leggermente davanti a quello più alto.

Mettetene comunque almeno due, uno per l’ ed uno per il vino, mi raccomando quando gli ospiti si siedono a tavola devono essere già rivolti verso l’alto, quindi se al momento di li mettete a testa in giù per preservarli dalla polvere o da eventuali insetti ricordatevi di rigirarli.

La .

La tovaglia va messa sempre ben stirata e squadrata sul tavolo deve pendere in maniera uguale dai diversi lati sotto la tovaglia è consigliato mettere un sotto tovaglia magari di mollettone. E il centro tavola? è sempre meglio metterlo ma non deve essere invadente.

I vanno alla sinistra, di fianco alle forchette quindi, possibilmente piegati a triangolo e mai sul piatto, questo va bene solo al ristorante.

Non deve dare fastidio ai bicchieri e sopratutto non deve avere un altezza tale che i commensali che stanno di fronte hanno difficoltà a vedersi e a dialogare.

(Visited 239 times, 1 visits today)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: