Albero di Natale farcito con crema pasticcera

La nostra amica TizianaManiInPasta oggi ci presenta la ricetta dell’Albero di Natale farcito con crema pasticcera, uno spettacolo già solo a vedersi, immaginate il sapore, ma ecco adesso gli ingredienti e come procedere con la preparazione …

Albero di Natale farcito con crema pasticcera
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 gdi farina 0
  • 150 gdi lievito madre (o in alternativa: 12 gr di lievito di birra, oppure 7 gr di lievito secco.)
  • 250 gdi latte tiepido
  • 50 gdi zucchero semolato
  • 1uovo medio
  • 1 pizzicodi sale
  • 60 gdi olio di semi di girasole

Per decorare

  • codette di zucchero
  • 1uovo
  • 1 cucchiaiodi latte
  • ciliegie candite

Per la farcitura

  • Crema pasticcera

Preparazione

  1. Inutile dirvi quanto sia meraviglioso impastare nella madia, dove volendo possiamo anche lasciare l’impasto a lievitare; ok, disponiamo a fontana la farina la farina e al centro versiamo il latte tiepido e poi il lievito madre che faremmo sciogliere con il latte tiepido.

  2.  Aggiungiamo l’uovo ed amalgamiamolo al lievito madre, aggiungiamo anche l’olio di semi, lo zucchero semolato ed il pizzico di sale, adesso mescoliamo per bene tutti gli ingredienti.

  3. Aggiungiamo un po di farina ed impastiamo fino a fare un composto liscio ed omogeneo.

    Chiudiamo adesso la madia e lasciamo lievitare, ricordatevi di far lievitare il composto in un ambiente bello caldo, se lo tenete in una ciotola mettetela in forno spento con la luce accesa.

  4. Ovviamente deve lievitare fino al raddoppio, mediamente ci vogliono circa 4 ore.

    Raggiunta la lievitazione tiriamo fuori l’impasto e sistemiamolo su un tappetino da lavoro o una spianatoia, creiamo con le mani un bel salsicciotto dal quale staccheremo dei pezzetti di impasto;

  5. Prendiamo adesso uno stampo a forma di albero, foderiamolo con carta forno, e con i pezzi di impasto realizziamo tante palline di pasta quante ne servono per riempire lo stampo, spolveriamo di farina il piano di lavoro e prendiamo le palline di pasta, stendiamole con il mattarello fino a fare dei dischi;

  6. Adesso prendete la crema pasticcera (ecco qui la nostra ricetta classica, o se la preferite ecco la ricetta della crema pasticcera senza uova), prendiamo un dischetto di pasta e con un  cucchiaio sistemiamo la crema pasticcera al centro, chiudiamo poi il disco con le dita, sigillatelo per bene mi raccomando e dopo avergli di nuovo dato una forma arrotondata sistemiamolo nello stampo.

  7.  Facciamo la stessa cosa con tutte le palline di pasta fino a riempire lo stampo; prendiamo adesso un uovo medio, aggiungiamo un cucchiaio di latte, sbattiamoli per bene e con un pennellino da cucina spalmiamolo sulla superficie.

  8. Prendiamo adesso le ciliegie candite e mettiamole al centro di ogni pallina premendo leggermente, poi ricopriamo il tutto con la granella di zucchero.

  9. Infornare di nuovo a forno spento con la lucina accesa per la seconda lievitazione, in questo caso circa 2 ore comunque fino al raddoppio.

  10. Una volta lievitato procediamo alla cottura in forno pre riscaldato a 180 °C statico per circa 30 minuti, ma ricordate, ogni forno è a se:)

TizianaManiInPasta

Grazie come sempre alla nostra amica Tiziana per le splendide ricette che ci presenta, se volete vedere la videoricetta dell’Albero di Natale farcito con crema pasticcera cliccate qui.

Se invece volete vedere tutte le altre ricette di Tiziana sul nostro sito cliccate qui.

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 187 times, 1 visits today)
No tags for this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: